Imbarco immediato

Progetto Smart Export

Il futuro siamo noi 2021 num. 25

Un progetto promosso e ...

Progetto Smart Export

Progetto “Smart Export – l’accademia digitale per l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese”

Un progetto promosso e finanziato dalla Farnesina per favorire l’internazionalizzazione del sistema imprenditoriale italiano attraverso il rafforzamento delle sue competenze strategiche, manageriali e digitali.

 

Per le imprese italiane, micro, piccole o medie, interessate ad operare nei mercati esteri nasce una iniziativa di sicuro interesse sul piano della formazione: si tratta del progetto “Smart export”, ideato e realizzato a cura del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale insieme a ITA (Italian Trade Agency – ICE Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e a CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane).

“Alla luce dei profondi mutamenti imposti dal COVID allo scenario mondiale e alle modalità con cui il nostro Paese si è tradizionalmente misurato con i mercati esteri, è evidente come le imprese siano chiamate a compiere un salto gestionale e digitale senza precedenti. In questa direzione – ha dichiarato Luigi Di Maio, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale -, il Ministero degli Affari Esteri si è assunto il compito di individuare nuove strategie e politiche economiche idonee ad accrescere la competitività internazionale dei nostri operatori”.

Smart Export costituisce uno dei più importanti séguiti operativi di questa nuova impostazione strategica: un progetto che offre alle imprese e ai professionisti italiani l’opportunità di partecipare a titolo gratuito ai corsi di alta formazione per l’internazionalizzazione erogati da ICE e da cinque prestigiose Università e Business School: Bologna Business School; Federica Web Learning – Università di Napoli Federico II; Luiss Business School; MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business; SDA Bocconi School of Management.

I percorsi formativi individuati sono i seguenti:

  1. Business Intelligence e sviluppo internazionale nell’era post-Covid (Luiss Business School);
  2. Strutturarsi per la continuità, la crescita e l'internazionalizzazione (SDA Bocconi – School of   Management);
  3. Pratiche e tecniche di internazionalizzazione (ITA – ICE Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane);
  4. Gestione dell'innovazione e processi imprenditoriali (Bologna Business School);
  5. Trasformazione digitale e gestione del cambiamento – modulo 1 (Università Federico II di Napoli);
  6. Trasformazione digitale e gestione del cambiamento – modulo 2 (Politecnico di Milano).

Questi sei percorsi formativi dell’offerta Smart Export sono arricchiti da materiali di approfondimento, testimonianze aziendali e webinar. Sono fruibili, nell’arco di dodici mesi, attraverso una piattaforma e-learning di Federica Web Learning- Università di Napoli Federico II, che permette di partecipare alle attività formative con modalità flessibili e compatibili con le esigenze lavorative e personali.

Attraverso la registrazione sulla piattaforma http://www.smartexportacademy.it,sarà possibile effettuare il test di orientamento e accedere ai video corsi più aderenti alle proprie esigenze.

Tutte le figure aziendali coinvolte nei processi di internazionalizzazione, anche più di una per singola impresa, possono beneficiare dell’offerta formativa di Smart Export.

I corsi sono gratuiti e in modalità e-learning (per pc e smart-phone), accessibili tutti i giorni 24 ore su 24 e disponibili fino al 9 marzo 2022. Per i primi sei mesi di formazione è anche previsto un servizio di Tutoring di supporto.

Ogni lezione termina con un test di autovalutazione che permetterà di verificare il livello di apprendimento raggiunto, mentre un test di valutazione complessivo, alla fine di ciascun percorso, aiuterà a comprendere il livello di apprendimento raggiunto sui principali contenuti formativi.

 

Andrea Lavorato, Vice Direttore Assimpredil Ance

Giugno 2021


Ti è piaciuto l'articolo?
Autore: Andrea Lavorato

TAGS: digitalizzazione, estero, export, internazionalizzazione

© 2021 - Assimpredil Ance - Credits - Privacy